Articolo tratto dal gruppo Facebook infertilità IUI fivet icsi informazioni scientificamente corrette per tutte È meglio trasferire embrioni in terza giornata o blastocisti in quinta?

#
È MEGLIO TRASFERIRE IN SECONDA TERZA QUARTA O QUINTA GIORNATA ?
Si, ormai 3°, 2° 5° sembra un tormentone o un dubbio amletico di difficile soluzione. Il professore ha affrontato spesso la questione e come al solito la personalizzazione è importante per questa decisione. Tuttavia al BIOFERTILITY CENTER trasferiscono in seconda giornata perchè lo sviluppo fuori dell’utero dell’embrione per tanti giorni è stressante specialmente quando gli ovociti o gli embrioni sono fragili come quelli provenienti da donne di età non più molto giovane. Spesso gli embrioni non resistono ad arrivare allo stadio di blastocisti ma nessuno può dire se ci sarebbero arrivati in utero che è un incubatore naturale molto più perfetto di quelli artificiali. Le ultime ricerche sulle percentuali di gravidanze tra embrioni a 3 giorni e 5 fatte negli Stati Uniti dall’ASRM Società americana per la riproduzione umana certificano che le percentuali di parti sono simili Ma nelle età più elevate le cose potrebbero andare a favore del transfer più precoce per la fragilità degli ovociti. Non dimentichiamo che dai 40 anni la % di embrioni che non arriva a blastocisti è molto elevata ed il transfer neanche si può fare. Il trend di giornata per il transfer a livello internazionale si sta spostando verso il 2°-3° giorno inoltre mi sento di dire che ormai è noto nell’ambiente medico scientifico che il tranfer in 5 o 6 giornata è una modalità di selezione degli embrioni aggiungerei anche che è una modalità di selezione nell’ambiente non fisiologico dell’utero ma in quello artificiale dell’incubatore metabolico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *