Come migliorare i risultati della ICSI migliorando la riserva ovarica,misurando il progesterone e correggendo tutte quelle situazioni che peggiorano la r alla stimolazione e

COME MIGLIORARE I RISULTATI DELLA ICSI DAL PRIMO ALL’ULTIMO TENTATIVO: NON SPRECHIAMO TEMPO ED ENERGIE

La prima visita o quella dopo il fallimento
Capire i problemi della coppia e correggere quello che non va : carenze ormonali, vitaminiche, andrologiche con un piano estremamente personalizzato. Irrealistico in meno di 1 ora.
Un piano non personalizzato e non corretto può far perdere tempo (teniamo conto dell’età), denaro, serenità

La riserva ovarica e la qualità ovocitaria possono cambiare se si individuano le carenze di ognuno e si somministrano gli elementi giusti per riequlibrare queste carente in modo personalizzato

La risposta alla stimolazione
I protocolli sono tantissimi per ridurla o aumentarla quanto serve. Non è saggio ripetere sempre gli stessi protocolli e dosi dopo un fallimento

Il Progesterone durante la stimolazione (prima del pick up)
E’ ampiamente dimostrato che livelli troppo alti di Progesterone durante la stimolazione e specie l’ultimo giorno in cui si fa la puntura di Gonasi riducono molto i risultati perché rendono l’endometrio poco recettivo agli embrioni. Perciò il Progesterone va misurato continuamente (anche il week end se necessario) e corretto se troppo alto con specifici protocolli. Spesso mi si chiede la possibile causa di fallimento negli impianti. Allora tra le tante cose io chiedo :”E’ stato misurato il Progesterone durante la stimolazione? Quanto era?”

La situazione di lui
Quando il problema andrologico rappresenta una delle cause di infertilità è sempre utilissimo migliorare lo spermiogramma perché anche se si fa la icsi e il biologo sceglie lo spermatozoo che esternamente gli sembra il migliore non può essere certo al 100% perché l’interno non si vede. Una terapia personalizzata per lui migliorerà molti spermatozoi proprio dentro e il biologo avrà più probabilità di scegliere quelli giusti per fecondare gli ovociti

La situazione di lei
Tra le situazioni importanti da correggere prima di intraprendere qualsiasi stimolazione c’è il sovrappeso, l’insulino resistenza e l’ovaio policistico che spesso coesistono. Queste condizioni peggiorano la risposta alla stimolazione, la qualità degli ovociti e il funzionamento di tutto il sistema riproduttivo. Inoltre creano un’ infiammazione cronica degli organi riproduttivi che riducono le possibilità di iniziare la gravidanza e aumentano gli aborti o i parti prematuri

Lo stress può influire molto sui risultati come dimostrato ampiamente dalla ricerca
Misurare lo stress di una persona che si sottopone ad icsi serve a capire se esso può influire sui risultati della icsi. Se lo stress risulta eccessivo è bene attuare programmi pratici in grado di ridurlo

Dopo il transfer degli embrioni monitorare la situazione e correggerla se necessario
Anche trasferire buoni embrioni non basta se gli ormoni non sono sufficienti a sostenere l’endometrio per l’impianto. Dobbiamo capire quali e quanti ormoni (o altri farmaci )dare ad ognuno per sostenere questa fase delicata. Le donne sanno quanto sia interminabile questo tempo ma non quanto si può fare ancora in molti modi

Scoprire se l’endometrio è adatto ad accogliere gli embrioni
Spesso il transfer di buoni embrioni non è sufficiente per far iniziare una gravidanza. Vanno anzitutto scoperte infezioni o infiammazioni dell’endometrio. E’ necessario capire anche se la recettività dell’endometrio ( che inizia e finisce dopo pochi giorni dall’ovulazione o dal pick up) si riduce, scompare o si sposta. E’ assai utile perciò capire se questa è la causa del mancato impianto allo scopo di correggerla opportunamente. Anche uno spessore inadeguato dell’endometrio deve essere corretto con terapie mirate e personalizzate

La qualità del lavoro è in gran parte valutabile su questi punti
Non è facile identificare la qualità del lavoro proposto o fatto ma questi punti rappresentano la parte di più elevata competenza e tecnologia. Fasi come l’esecuzione del monitoraggio follicolare o esecuzione di esami ormonali sono fasi di normale e diffusa competenza o tecnologia da eseguire. Consigliabile, pertanto, lo spostamento di pochi giorni dove sono assicurate le fasi più importanti e sensibili di tutta la procedura.
TENENDO TUTTE QUESTE COSE SOTTO CONTROLLO I RISULTATI SARANNO PIU’ ALTI
QUANTE ENERGIE SPRECHIAMO QUANDO NON NE TENIAMO CONTO ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *